ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI TERNA APPROVA IL BILANCIO 2016

Nominato il nuovo CdA per il triennio 2017/19, Catia Bastioli confermata Presidente. Deliberato il dividendo di 20,6 centesimi di euro per azione
  • 27/04/2017
Assemblea degli Azionisti Terna approva il bilancio 2016

.

Importante appuntamento quello di oggi per Terna con l’Assemblea degli azionisti che, oltre al bilancio 2016, è stata chiamata ad approvare la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione che sarà alla guida del Gruppo per il prossimo triennio.

 

"I risultati, innanzitutto: in linea con il trend di crescita del triennio a conferma della solidità del business di Terna e della determinazione a conseguire gli obiettivi delineati nel nuovo Piano Strategico". Come ha commentato Matteo Del Fante, nel corso del suo intervento all'Assemblea degli azionisti, ricordando i principali risultati dell'esercizio che vedono in particolare un margine operativo lordo, pari a 1,545 miliardi di euro, cresciuto di 6 mln rispetto al 2015 e un utile netto pari a 633 mln di euro (+6,3%).

 

Su proposta del CdA è stato, quindi, deliberato un dividendo per l’intero esercizio 2016 pari a 20,6 centesimi di euro per azione (in linea con la politica già presentata al mercato) e la distribuzione di 13,39 centesimi di euro per azione, a saldo dell’acconto sul dividendo di 7,21 centesimi di euro già posto in pagamento dal 23 novembre 2016. Al pagamento del saldo del dividendo concorre esclusivamente l’utile di esercizio 2016.

 

"Il rinnovo del CdA é un passaggio rilevante nella vita di Terna, caratterizzato in questo caso da una equilibrata compresenza di cambiamenti significativi al vertice e conferme che conferiscono continuità alla governance". La presidente di Terna, Catia Bastioli, nel prendere la parola in apertura dell'assemblea si è soffermata sul rinnovo del CdA e sui risultati del Gruppo perché, dice, "al di là del contributo del consiglio e delle singole persone, il più importante fattore di continuità è la stessa Terna" che "anche nel 2016 ha registrato risultati positivi, proseguendo un trend di crescita proprio anche degli anni precedenti. Una sequenza di buone prestazioni che poggia su un lavoro costante finalizzato ad indirizzare al meglio le risorse interne verso obiettivi di ulteriore miglioramento".

 

Dopo aver passato in rassegna i risultati del gruppo, Bastioli ha evidenziato: "Si delinea il profilo di un gruppo molto solido, in grado di generare buoni risultati economici rafforzando al contempo la qualità, la sostenibilità e la preparazione ad affrontare le sfide dei prossimi anni. Una base importante che il nuovo CdA potrà valorizzare".

 

E veniamo proprio al nuovo Consiglio di Amministrazione nominato dall’Assemblea per il triennio 2017/2019 che sarà composto da nove amministratori: Catia Bastioli, Luigi Ferraris, Elena Vasco, Yunpeng He, Fabio Corsico, Stefano Saglia (dalla lista presentata dall’azionista di maggioranza relativa CDP Reti S.p.A.), Luca Dal Fabbro, Gabriella Porcelli e Paola Giannotti (tratti dalla lista presentata da un raggruppamento di azionisti formato da società di gestione del risparmio e altri investitori istituzionali).

 

Catia Bastioli, Elena Vasco, Fabio Corsico, Stefano Saglia, Luca Dal Fabbro, Gabriella Porcelli e Paola Giannotti hanno dichiarato di essere in possesso dei requisiti di indipendenza stabiliti dalla Legge (Testo Unico della Finanza) e dallo Statuto Terna S.p.A., nonché – fatta eccezione per Catia Bastioli, già Presidente di Terna - dei requisiti di indipendenza previsti dal Codice di Autodisciplina delle società quotate per gli Amministratori.

 

L’Assemblea ha inoltre nominato Sindaci effettivi, per il triennio di legge, Vincenzo Simone e Maria Alessandra Zunino de Pignier, tratti dalla lista presentata dall’Azionista di maggioranza relativa CDP Reti e Riccardo Enrico Maria Schioppo che, tratto dalla lista presentata da un raggruppamento di azionisti formato da società di gestione del risparmio e altri investitori istituzionali, ha conseguentemente assunto la carica di Presidente del Collegio Sindacale.

 

Sindaci supplenti sono stati nominati Davide Attilio Rossetti (tratto dalla lista presentata da un raggruppamento di azionisti formato da società di gestione del risparmio e altri investitori istituzionali), nonché Renata Maria Ricotti e Cesare Felice Mantegazza (tratti dalla lista presentata dall’Azionista di maggioranza CDP Reti S.p.A.).

 

Infine l’Assemblea ha deliberato, con percentuale di oltre il 94% dei voti, la “Relazione Annuale sulla Remunerazione 2017” di TERNA S.p.A. che - con riferimento ai componenti degli organi di amministrazione, ai direttori generali e agli altri dirigenti con responsabilità strategiche - illustra la Politica di remunerazione adottata dal gruppo e le procedure utilizzate per l'adozione e l'attuazione di tale Politica.