TERNA: SESTA CONFERMA CONSECUTIVA NEGLI INDICI EURONEXT VIGEO EIRIS

Gli ambiziosi risultati conseguiti nei settori Ambiente, Sociale e Governance
  • 26/05/2017
Terna: sesta conferma consecutiva negli indici Euronext Vigeo Eiris

L’importanza di una strategia sostenibile

L’agenzia di rating Vigeo-Eiris, leader mondiale nella valutazione della gestione della Corporate Social Responsibility (CSR) delle imprese, ha confermato, per la sesta volta consecutiva, l’inclusione di Terna negli indici Euronext per il periodo giugno-novembre 2017. Gli indici Euronext, nei quali Terna risulta inclusa fin dal primo anno, sono stati istituiti nel 2012 e prendono come riferimento le imprese quotate nei mercati nordamericani, asiatici ed europei.

La società che gestisce la Rete Elettrica Nazionale, guidata da Luigi Ferraris, conferma dunque la presenza negli indici Euronext Vigeo 120 World, che include le 120 migliori aziende del Nord-America, Europa e Asia per performance ESG (Environmental, Social e Governance); nell’Euronext Vigeo 120 Europe e nell’Euronext Vigeo Eurozone che includono, rispettivamente, le 120 migliori europee e dell’area Euro.

Un triplo riconoscimento che costituisce una ulteriore conferma della solidità e della qualità della sostenibilità di Terna e della sua capacità di integrare obiettivi di responsabilità sociale nella strategia di business.

La metodologia di selezione utilizzata dall’agenzia Vigeo Eiris prevede infatti l’analisi di oltre 330 indicatori, relativi a 38 criteri di valutazione appartenenti 6 aree tematiche: Ambiente, Corporate Governance, Diritti Umani, Risorse Umane, Condotta di business e Coinvolgimento nella comunità.

Oltre alla presenza negli indici Euronext (World, Europe e Eurozone), Terna è inclusa negli indici internazionali di sostenibilità Dow Jones Sustainability (World), FTSE4Good (Global e Europe), STOXX® ESG (Global, Environmental, Social e Governance), STOXX® Low Carbon, ECPI, ESI (Ethibel Sustainability Index, MSCI, United Nations Global Compact (“GC100”) e negli indici italiani FTSE ECPI Italia SRI Benchmark e Italia SRI Leaders, elaborati a partire dalle sole società quotate alla Borsa Italiana.

Le scelte in ambito di responsabilità e sostenibilità sono sempre più importanti nella valutazione complessiva di un’azienda. Il rating etico, evoluzione della pratica della Corporate Social Responsibility, misura la qualità della Governance o più in generale della sostenibilità sociale e ambientale di una impresa. Ovvero il suo livello qualitativo in questioni diverse da quelle finanziarie. Numerose sono ormai le agenzie di Rating di Sostenibilità che analizzano e valutano questi requisiti e forniscono agli investitori indicatori di rischio legati alle performance in aree quali ambiente, rapporto con la comunità, gestione delle risorse umane, etica e comportamento del business, stakeholder engagement, diritti umani, controllo della catena di forniture e molte altre, per cui l’investimento viene fatto solo se l’impresa ha un comportamento solido, coerente e affidabile nell’area in cui opera.