UN PREMIO PER LE PERSONE DI TERNA. L’AD FERRARIS: “LEALTÀ, PASSIONE E RESPONSABILITÀ: I VALORI DELLA NOSTRA AZIENDA”

Gli auguri in diretta streaming con la premiazione dei colleghi impegnati in prima linea nell’emergenza maltempo in nord Italia
  • 12/12/2018
Un premio per le persone di Terna. L’ad Ferraris: “Lealtà, passione e responsabilità: i valori della nostra azienda”

.

Valore e valori. In occasione degli auguri per le festività, l’impegno e il senso di responsabilità delle persone di Terna sono più che mai al centro dell’evento in streaming che ha “collegato idealmente” tutte le sedi d’Italia. Circa 900 colleghi, in diretta dalle sedi territoriali di Cappella Maggiore (Treviso), Brescia, Milano, Genova, Palermo, Torino, Cagliari, Firenze, Roma, Padova hanno condiviso i valori che più di tutti hanno segnato la loro attività nel 2018

Quest’anno l’evento assume un significato ancora più importante nei territori colpiti dalle recenti calamità meteo. In nord Italia i nostri tecnici, a stretto contatto con le comunità locali, hanno portato un grande contributo di competenza, abnegazione e coraggio per risolvere le emergenze. Premiate lealtà, passione e senso di responsabilità che ogni giorno muovono il lavoro delle persone di Terna da nord a sud del Paese. Grandi applausi da tutta Italia alla consegna di tre targhe al valore ai tre gruppi di operativi e coordinatori che si sono particolarmente distinti nelle operazioni di fine ottobre in triveneto.

Dopo la consegna dei trofei da parte dell’Amministratore delegato, Luigi Ferraris, della Presidente, Catia Bastioli e di Pier Francesco Zanuzzi AD di Terna Rete Italia, si è svolta la premiazione personalizzata con le medaglie a ciascuno dei 323 tra tecnici e responsabili sul territorio per il lavoro svolto per far fronte ai danni causati dal maltempo alla rete elettrica riportando l’energia nei territori e alle persone rimaste al buio.

In diretta streaming anche gli auguri “diffusi” di Luigi Ferraris, da Cappella Maggiore (Treviso), Catia Bastioli, da Brescia e Pierfrancesco Zanuzzi, da Genova, arrivano ai dipendenti dell’azienda su tutto il territorio nazionale insieme a manager, responsabili e tecnici. A presentare in diretta l’evento Silvia Marinari, responsabile Risorse umane, che dalla sede di Cappella Maggiore ha “passato la linea” dei collegamenti agli interventi dei manager da tutte le sedi, guidando le premiazioni dei colleghi, e lanciato il brindisi finale.

Le nostre persone e i nostri territori sono sempre al centro della strategia di Terna per sviluppare e gestire al meglio la rete elettrica di trasmissione nazionale. La passione e il lavoro di squadra contribuiscono ad aumentare la resilienza della rete per far fronte a eventi climatici avversi e agevolare il processo di transizione energetica in atto.

Galleria fotografica: la consegna delle targhe al valore